“Convocazione Assemblea Sindacale Provinciale per gli Insegnanti di Religione.”

VENERDÌ, 18 DICEMBRE 2020
dalle ore 8,00 alle ore 11,00

L’assemblea si svolgerà in contemporanea in tutte le province italiane e potrà essere seguita sul canale YouTube
https://bit.ly/2IsyFXD
L’ordine del giorno sarà il seguente:

  1. Concorso insegnanti di religione, art.1bis, commi 1 e 2 legge 159/2019 e legge di bilancio 2021;
  2. DDI, didattica digitale integrata e professione docente;
  3. Educazione civica e insegnamento della religione cattolica;
  4. Varie ed eventuali.
    Interverranno il Segretario nazionale, Orazio Ruscica. Seguiranno gli interventi dei Dirigenti nazionali Ernesto
    Soccavo, Giovanni Palmese e Sandra Fornai.

La squadra è prima classificata all’Olimpiade Nazionale del Videogioco nella Didattica Al “Donegani” di Crotone il premio Game@school 2020

La squadra è prima classificata all’Olimpiade Nazionale del Videogioco nella Didattica
Al “Donegani” di Crotone il premio Game@school 2020 

Il Dirigente Laura Laurendi

Il dirigente scolastico, prof.ssa Laura Laurendi, è orgogliosa di condividere con l’intera comunità il risultato del Team Donegani, primo classificato alla quarta edizione di Game@School, la prestigiosa Olimpiade Nazionale del Videogioco nella Didattica organizzata dal Centro Studi ImparaDigitale con la collaborazione di INDIRE e Comune di Bergamo. La premiazione è avvenuta lo scorso 29 novembre, in diretta streaming, durante la giornata dedicata agli Stati Generali della Scuola Digitale ai cui lavori ha preso parte anche Ministra Azzolina.

La commissione, dopo aver analizzato i progetti realizzati dalle oltre 300 squadre partecipanti, ha premiato gli studenti Andrei Dascalu e Anthony Sgarriglia del Donegani di Crotone, che accompagnati dal prof. Giuseppe Rago, lo scorso 15 febbraio, hanno lavorato un’intera giornata all’ideazione e alla realizzazione in Java di un videogame multiplayer sul tema del viaggio come momento di scoperta delle diversità e occasione di rispetto ed apprezzamento di culture, storie, luoghi, tradizioni e popoli.

Dalla giuria tecnica il videogioco è stato «particolarmente apprezzato per l’originalità, la complessità e l’ottima implementazione del game player». Per gli esperti «eccellente è il lavoro di programmazione svolto per guidare e accompagnare il giocatore – nel gioco – attraverso messaggio di testo epocali, così come ottima è la grande attenzione dedicata alle questioni ambientali».

Qui il video della premiazione:https://youtu.be/8_Rw1xDrZlk?t=1355